INSERIMENTO - asilo nido Moscacieca

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

 


 

 


 


La fase dell’inserimento/ambientamento è un periodo particolarmente delicato, il bimbo arriva in un ambiente che non conosce e dovrà relazionarsi con adulti e bambini che gli sono sconosciuti. Proprio per tale motivo è importante che l’ambientamento sia gradevole e sereno.

Nei primi giorni verrà richiesto al genitore di accompagnare il bimbo all’interno della sezione in cui sono presenti alcuni bambini coetanei e l’educatrice di riferimento. Il bambino avrà così modo di conoscere l’educatrice e l’ambiente circostante, potendo sempre contare sulla presenza del genitore che darà la sicurezza necessaria al proprio bambino per aprirsi a questa nuova esperienza . Il genitore ed il bimbo sono legati da un filo invisibile che è una delle manifestazioni del legame di attaccamento, e gradualmente bambino ed educatrice instaureranno un legame di fiducia e di affetto per cui il genitore potrà essere sempre meno presente.

E’ importante che l’educatrice ed il genitore verbalizzino ciò che sta accadendo per dare un senso all’esperienza pratica del bambino, più l’adulto è sereno e manifesta fiducia nell’ambiente e nelle educatrici e più il bambino sentirà di essere in un posto sicuro.
Un’altra cosa fondamentale è salutare il bambino al momento del distacco e verbalizzare che la mamma o il papà vanno al lavoro ma torneranno a prenderlo, il bambino deve sentire la chiarezza e la serenità nel messaggio che invia l’adulto.
Il nostro modello di ambientamento prevede che si concluda in circa due settimane, e comunque è fondamentale non forzare i tempi e rispettare i ritmi del bambino e del genitore.

Il bambino potrà portare al nido un orsacchiotto o un gioco a cui è particolarmente legato; esso ha la funzione di “oggetto transizionale” e crea una sorta di ponte tra nido e casa avendo la funzione di consolare il bambino nei momenti di stress.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu